Stampa
Categoria: News
Visite: 623

LE ULTIME NOTIZIE DALLA UILPA

20.05.2014

Come anticipato nei giorni scorsi, il prossimo 23 maggio si svolgerà su tutto il territorio nazionale la prima giornata di mobilitazione proclamata da Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Pa e Uil-Fpl le quali, nel corso delle assemblee unitarie indette in tutti i luoghi di lavoro, si confronteranno con le lavoratrici ed i lavoratori del pubblico impiego sulle proposte unitarie di riforma della Pubblica Amministrazione e sul bisogno, ormai impellente, di rinnovare al più presto i contratti collettivi nazionali di lavoro scaduti.

Pubblichiamo, in allegato, i volantini unitari relativi alle assemblee ed all'iniziativa "RENZI RINNOVA IL MIO CONTRATTO".

Sempre in allegato pubblichiamo il documento unitario di risposta, elaborato da Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Pa e Uil-Fpl, ai 44 punti contenuti nella lettera che il Presidente del Consiglio Matteo Matteo Renzi ha inviato a tutte le lavoratrici ed a  tutti i lavoratori delle pubbliche amministrazioni, in nessuno dei quali, ricordiamo, risultano citate  le parole "contrattazione" e/o "concertazione"   e, cosa questa ancora più grave, le parole "rinnovo dei contratti collettivi nazionali scaduti".

CGIL, CISL E UIL DEI SERVIZI PUBBLICI RISPONDONO PUNTO PER PUNTO, CON UN REGALO PER IL PRESIDENTE RENZI.

Il 45° punto: "RENZI RINNOVA IL MIO CONTRATTO"

Senza la riapertura della contrattazione nessuna vera riforma è possibile. Non si tratta solo di sanare una situazione di ingiustizia ormai evidente. Il contratto è uno strumento di governo dei processi di riforma.